lunedì 3 settembre 2012

Ortiche au lait.

Colazione: cappuccino con latte scremato (43.2).

Ah, io mi sarei anche limitata al caffè, ma questi tuoni fanno venire voglia di affogare nella schiuma calda di un cappuccino. L'autunno bussa alla finestra e il bisogno di un tè - o una tisana o un qualsiasi cosa di caldo e ipocalorico - si fa sentire. E forte. Quindi:

Spuntino: tisana alle ortiche. 

Niente zucchero, solo un piacevole bruciore alla gola.

L'esame è oggi pomeriggio, alle quattro e mezza. La la la la la, sto tremando. E domani greco. E poi basta.
Su, finirà. 

Forza e coraggio. 

Vi amo tutte. 

9 commenti:

  1. Mantieni la calma, un bel respiro e via! è un momento, poi passa tutto, è solo adrenalina...concentrati mi raccomando, in bocca al lupo ;)

    RispondiElimina
  2. Adoro l'autunno; pensa mi sto bevendo un bel tè verde :)
    In bocca al lupo per gli esami!
    Buona giornata,
    E.

    RispondiElimina
  3. Mi rispecchio nelle tue parole, adoro l'autunno e tutte quelle bevande.

    Buona fortuna per l'esame,
    ti abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Vedrai che andrà tutto bene. ♥

    RispondiElimina
  5. andrà tutto bene,
    e sei magrissima;
    elle

    RispondiElimina
  6. Uff, mi ero persa tutti i tuoi aggiornamenti, devo piantarla di fidarmi di Blogger. Mi dispiace ed odierei chiunque osasse farmi ingrassare forzatamente, ma tanto sono bel lontana dall'arrivare a quel punto (anzi, al massimo dovrebbero blindarmi il frigo qui, altrochè). Ma noto con piacere che stai riprendendo la situazione in mano, come è giusto che sia: è la tua vita, è il tuo corpo, sei tu. Immagino la tua ansia per gli esami, cazzo. In bocca al lupo per quello di oggi, vedrai che andrà bene! A quest'ora lo starai facendo, gh. E anche gli esami finiranno, domani. In teoria è orribile il fatto che tutto finisca, ma in pochi casi la vita ci fa un favore. ;D Credo che il fanclub dell'inverno sia troppo ricco (a parte qualche odiosa persona che lo odia), secondo me è oggettivamente meraviglioso. Stanno per arrivare tutte quelle cose, il freddo, i maglioni, le bevande calde...tutto. E magari anche un altro essere umano che saprà riscaldarti come meriti (ma anche una coperta, mica si butta). Finirà eccome, stanne certa. Un bacio.

    RispondiElimina
  7. Per qualche stupido motivo lo stupido blogger non mi fa vedere i tuoi aggiornamenti -.- quindi porgo solo ora un tardivo in bocca al lupo per esami vari e eventuali. Spero siano andati bene :)


    Baci.

    RispondiElimina

Isegoria.